Indietro

Verso la Città Pietrificata

Verso la Città Pietrificata

A soli 18 km di distanza da Tarnów, verso sud, troviamo la città di Tuchów con il monastero dei padri redentori e il santuario mariano. A 11 km di distanza, nella valle del fiume Biała vediamo il villaggio di Gromnik con una bellissima chiesetta di legno del 1727. La strada lungo il fiume Biała conduce a Ciężkowice. Qui ammiriamo una chiesa neogotica, la piazza del mercato circondata dalle antiche costruzioni del XVIII e XIX secolo e le case in legno con porticati.
Vicino a Ciężkowice si estende la riserva della Città Pietrificata dove si possono ammirare fantastiche formazioni rocciose ben rispecchiate dai loro nomi: Strega, Tasso, Piramide, Municipio.
Dall’altra parte della valle del fiume Biała, nel paese di Kąśna Dolna è situato il maniero di Ignacy Paderewski, dov’è stato allestito il museo biografico dedicato al famoso pianista.
Salendo lungo la via che porta a Kąśna, troviamo nel villaggio Jastrzębia una chiesa antica in legno del XVII secolo, e nella valle di Dunajec a Zakliczyn, dove si è mantenuta la caratteristica edilizia delle piccole cittadine, una chiesa in stile tardo barocco e il convento più antico dei Francescani. Sull'altra sponda del fiume Dunajec si vedono le rovine del castello di Melsztyn del XIV secolo. Da Zakliczyn si può tornare a Tarnów passando da Wojnicz
Gioca Gioca